Blefaroplastica senza incisioni

Aggiornamento: 15 mar

La blefaroplastica non chirurgica è un intervento indicato per chi vuole o deve correggere minimi cedimenti palpebrali. La blefaroplastica non chirurgica o blefaroplastica non ablativa è una metodica innovativa con la quale è possibile eliminare, gradualmente nel tempo, quella spiacevole immagine di pesantezza dalla palpebra superiore senza l’utilizzo del bisturi come invece è richiesto per la blefaroplastica chirurgica classica.


A Cagliari è possibile eseguire la blefaroplastica presso il Centro Medico Estetico Wellssuite.

Il referente medico potrà stabilire insieme al paziente quale tipo di approccio sia più indicato per il raggiungimento del risultato atteso.


LA BLEFAROPLASTICA NON ABLATIVA

La blefaroplastica non ablativa è una tecnica innovativa che permette di accorciare la pelle senza incidere e senza modificare il muscolo. Si esegue senza incidere né asportare la cute in eccesso e senza intervenire sul muscolo orbicolare delle palpebre.

A differenza dell’intervento di chirurgia tradizionale, la blefaroplastica non chirurgica non asporta l’eccesso di pelle, ma semplicemente si limita ad accorciare la cute palpebrale riportando quindi la cute allo stato precedente.

Con la blefaroplastica non chirurgica si fanno sublimare le cellule morte dell’epidermide palpebrale, passando dallo stato solido a quello gassoso. Questo trattamento non coinvolge la lamina basale, non causa sanguinamento e non causa danno necrotico ai tessuti intorno all'area interessata né all'area sottostante. Come risultato si ottiene un accorciamento della cute in eccesso con la conseguente scomparsa delle rughe d’espressione zigomatiche intorno alle orbite.

Per il paziente non si verifica nessun necessita né di medicazioni né di antibiotici.

La blefaroplastica non ablativa viene effettuata in 3-5 sedute, a distanza di 4 settimane l’una dall’altra, a ciascuna seduta la cute palpebrale appare sempre più tesa e liscia e l’aspetto delle rughe è via via meno evidente. L’intervento può essere effettuato sia sulle palpebre superiori che su quelle inferiori. Non si hanno cicatrici o asimmetrie, il colorito rosato della parte trattata si normalizza nei giorni successivi.


COME SI SVOLGE LA SEDUTA

Dopo la valutazione dell’area da trattare da parte del Medico Estetico, viene applicata una piccola quantità di crema anestetica. In seguito, attraverso un apposito strumento medicale, si praticano a livello del tessuto palpebrale dei piccoli “spot” adeguatamente distanziati l’uno dall’altro che, per sublimazione, andranno ad eliminare aree puntiformi di cute in eccesso.

Gli spot praticati sul tessuto non causano alcun sanguinamento e non causano alcun danno necrotico ai tessuti circostanti e sottostanti. Questo passaggio - ci riferiscono quasi tutti i pazienti - risulta quasi indolore.


COME PRENOTARE LA VISITA E QUANTO COSTA IL TRATTAMENTO

Contattaci con whatsapp per avere maggiori informazioni, prenotare la visita col medico estetico ed avere un consulto pre-trattamento personalizzato. Se hai bisogno di una idea del range di costo per questo intervento visita la pagina del sito "COSTI".



124 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti