CHIRURGIA PLASTICA ESTETICA

RINOPLASTICA

La rinoplastica è l'intervento chirurgico che permette di rimodellare il naso.

 

In particolare si intende la modifica della forma strutturale esterna, che può essere eseguita sia per ragioni estetiche, sia per correggere aspetti funzionali legati a disturbi respiratori.

Referente: Dottor Stefano Ciancia

Rinoplastica | Chirurgo plastico a Cagliari | Wellssuite

COME SI SVOLGE LA VISITA

Al momento del colloquio di prima visita verranno illustrate tutte le informazioni di seguito riportate, in maniera più dettagliata ed esaustiva; verrà valutato il caso clinico, effettuate delle fotografie, proposta una strategia correttiva, analizzate le eventuali alternative ed illustrati in maniera accurata e chiara i rischi e le possibili complicanze della procedura chirurgica.

 

Nella stessa sede verranno prescritti tutti gli opportuni accertamenti ematici e strumentali ed eventuali visite specialistiche integrative che saranno ritenute utili per meglio definire i casi particolarmente complessi. Saranno quindi consegnati con congruo anticipo i moduli di consenso informato ed ulteriore materiale informativo, allo scopo di aiutarvi a prendere una decisione consapevole e offrendo la possibilità di ulteriori incontri preoperatori per dirimere ogni dubbio.

QUANDO PUÒ ESSERE NECESSARIA

Il naso è un elemento determinante nell’anatomia del volto, in particolar modo nel determinare euritmia del profilo. Un naso che presenta deformità a gibbo, torsioni rispetto alla linea mediana, oltre a privare di un aspetto armonico può presentare anche dei difetti funzionali che inficiano la respirazione.

QUALI SONO GLI OBIETTIVI DELL'INTERVENTO

La Rinoplastica è l’intervento che corregge le deformità della piramide nasale ed i difetti funzionali spesso associati (deficit inalatori).

Spesso, a tale scopo, l’intervento prevede anche la correzione del setto nasale eventualmente deviato (rino setto-plastica) e, se presente, anche la riduzione dell’ipertrofia dei turbinati.

COME SI ESEGUE L'INTERVENTO

Il miglioramento della forma del naso si ottiene mediante il rimodellamento dello scheletro cartilagineo ed osseo. L’entità del miglioramento varia da individuo ad individuo ed è determinata da diversi fattori, come la qualità della cute (spessa, sottile, sebacea) e dalle dimensioni dello scheletro osseo sottostante.

 

Le incisioni differiscono in base alla tecnica pre operatoria stabilita: closed o open. Nel primo caso sono praticate all’interno del naso sulle pareti interne delle narici, nel secondo caso oltre ad un incisione all’interno del naso viene associata una piccola incisione (circa 3 mm) sulla columella (quel sottile segmento di cute che separa le due narici). In ambo le tecniche la cute viene mobilizzata dallo scheletro sottostante per consentire tutte le azioni migliorative della struttura del naso, come la riduzione della gobba ed il rimodellamento della punta.


All’intervento, solitamente, non residuano cicatrici visibili, perché esse sono situate all’interno delle narici, salvo i casi in cui sia prevista una rinoplastica “open”. L’intervento viene effettuato, a seconda dei casi ed in base alla decisione del chirurgo, in anestesia generale (in regime di ricovero ordinario in casa di cura) o in anestesia locale e sedazione (in regime di day surgery).

POST OPERATORIO

Dopo l’intervento è prevista l’applicazione di una prima medicazione costituita da un dorsetto di alluminio fissato con cerotti di carta e da tamponi all’interno delle cavità nasali; tale medicazione viene sostituita con una seconda, generalmente più leggera.

 

I punti di sutura vengono rimossi dopo circa 7 o 10 giorni, quando ne è prevista l’applicazione (rinoplastica open). Si raccomanda di non bagnare le sedi delle suture fino alla rimozione dei punti di sutura e delle medicazioni. Il risultato, buono fin dall’inizio, anche se alterato dall’inevitabile gonfiore ed ecchimosi post-operatori, tende a stabilizzarsi nel giro di alcuni mesi.

I TEMPI DI RECUPERO

Ai fini delle attività lavorative e della vita sociale e di relazione, il tempo di recupero della piena efficienza fisica è variabile da caso a caso: generalmente gli sforzi fisici sono proscritti per i primi 15 giorni; l’attività fisica/ginnica/sportiva per i primi 30 giorni, con la raccomandazione di evitare traumi al naso.

I COSTI PER L'INTERVENTO

Se vuoi conoscere il prezzo orientativo per un intervento di Rinoplastica chirurgica in Wellssuite visita la pagina costi