L'Acufene: cause e rimedi

COSA É L'ACUFENE

L’acufene è un disturbo uditivo che si manifesta come una sensazione acustica, in alcuni casi particolarmente fastidiosa, avvertita anche se nessuna sorgente esterna l’abbia generata. Avvertito sotto forma di fischi, ronzii, fruscii, sibili e altri innumerevoli suoni, può interessare un solo orecchio, entrambi o più genericamente può essere localizzato al centro della testa.


Dolore all'orecchio | Cause
Rimedi per l'acufene

I SINTOMI DELL'ACUFENE

Il principale sintomo con cui si presenta l'acufene è la sensazione cosciente di un fischio avvertito in uno o entrambe le orecchie. Quello che frequentemente causa un aumento o una diminuzione della percezione dell’acufene è il livello di rumorosità ambientale che determina o meno un “effetto mascheramento”: percepito a bassissima intensità in luoghi rumorosi, ad esempio nei centri commerciali, può essere particolarmente fastidioso la sera o durante la notte tale da determinare difficoltà di addormentamento.

Proprio durante il sonno, a causa di un fenomeno denominato bruxismo, può insorgere l'acufene. In molti avvertono invece l'acufene in maniera più marcata in occasione del risveglio mattutino: si parla, in questo caso, di acufene al risveglio.


Un acufene ad alto volume è più difficile da controllare e rischia di incidere negativamente sulla qualità della vita.


LE CAUSE DELL'ACUFENE

Possono essere diverse: dal calo uditivo all’esposizione al rumore, all’utilizzo prolungato di alcuni farmaci ototossici, a un dolore cervicale dovuto a posture scorrette, allo stress.


COME SI RICONOSCE L'ACUFENE

Aspetto distintivo dell’acufene è la percezione esclusivamente individuale di una specifica tipologia di suoni. In altre parole solo il soggetto avverte, con frequenza puntuale o in forma continua e ininterrotta, una certa gamma sonora che comprende ronzii, tintinnii, fischi, fruscii, sibili da un orecchio o da entrambe le orecchie.

Gli stessi non sono infatti prodotti da fonti esterne, ma provengono direttamente dall'interno dell’apparato uditivo. Il primo passo nel percorso di identificazione e cura dell'acufene prevede la diagnosi da parte degli specialisti che possono proporre di avviare una serie di accertamenti.


COME SI INTERVIENE

Identificare la causa degli acufeni rappresenta quindi il passaggio chiave per l'avvio del percorso di cura. Alla base del fastidio possono esserci ragioni eterogenee, diverse da soggetto a soggetto, condizione che comporta la definizione di una terapia personalizzata.


COME PRENOTARE LA VISITA CON L'OTORINO

Per avere maggiori informazioni, prenota la visita con il medico otorinolaringoiatra.



112 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti