Ecografia muscolo tendinea

Aggiornato il: 9 dic 2020

L’ecografia muscolo tendinea o articolare è una metodica diagnostica non invasiva che utilizza gli ultrasuoni, onde sonore ad alta frequenza, per valutare le strutture articolari, i fasci muscolari, i tendini del corpo ed eventuali loro alterazioni.



Sulla pelle del paziente, in corrispondenza dell’articolazione interessata, viene applicato del gel al fine di migliorare il contatto con la sonda che invia gli ultrasuoni all’apparecchio. L’ecografia muscolo tendinea è indolore, ma se viene effettuato su una zona infiammata, la sensazione di dolore può essere leggermente più intensa.


Ecografia AVAMBRACCIO

Ecografia DITO

Ecografia POLPACCIO

Ecografia AVAMPIEDE

Ecografia GAMBA

Ecografia POLSO

Ecografia BICIPITE



A COSA SERVE

L’ecografia muscolo tendinea è in grado di indagare con discreta precisione i tessuti molli e le strutture articolari (cartilagini, menischi e membrane sinoviali) e periarticolari (tendini e legamenti). In modo particolare è un esame indicato in caso di stiramenti e sospetti strappi muscolari, contusioni, tendiniti ( mano, polso, gomito, spalla, ginocchio, caviglia, piede, tendine di Achille), cisti, borsiti, ematomi intramuscolari o sottocutanei.




40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti